Caffè et Cafè: l’espresso di qualità a Salerno

Nel 1997, il centro di Salerno s’arricchisce di una caffetteria che in breve tempo diverrà un punto di riferimento per il vero caffè partenopeo. Il Caffè et Cafè mette subito in chiaro, e lo fa tutt’oggi, che la qualità dell’espresso non ammette repliche.

Saranno tra i primi, quindi, a proporre un sorso d’acqua prima della tazzina, così da pulire il palato prima del sorso, così come si fa per il whisky e aiutare le papille a gustare il caffè. E l’espresso napoletano di Caffè et Cafè va assaggiato con cura, oltre che con piacere.

Il locale di Domenico Sileo ha un po’ la volta maturato la propria cultura e alla fine ha deciso di affiancare una propria torrefazione al locale. Il Caffè Santa Cruz vanta una storia cinquantennale, la cui unica rotta è stata sempre indirizzata dalla passione. I chicchi provengono dai più importanti paesi produttori (Africa e Sudamerica) e le miscele li rappresentano al meglio: solo i migliori, tostati direttamente dalla Santa Cruz, diventano i caffè del Caffè et Cafè.

Un espresso da assaggiare? Quello speciale alla nocciola.  Insomma, come dice Sileo: “Abbiamo inteso il nostro locale come un piccolo gioiello, nel quale ognuno possa trovare un attimo di pace nel corso della colazione o per la pausa caffè, che per noi campani è un rito irrinunciabile”

No votes yet.
Please wait...