Cake Design: lavorare la pasta di zucchero

cake design pasta di zucchero

Il cake design è ormai ovunque. È un trend. Non è “solo” pasticceria, ma è una vera e propria forma d’arte che ci consente di usare uno degli elementi più amati da chi adora preparare i dolci: la pasta di zucchero. Quest’ultima si sta diffondendo sempre più velocemente. È colorata e malleabile abbastanza… da permetterci di far diventare realtà tutte quelle decorazioni che ci balenano nella mente.

Tuttavia, per realizzare una torta di zucchero che sia invitante già dall’aspetto, abbiamo bisogno di tanta fantasia e di una buona dose di creatività, ma ciò che non può mancare sono sicuramente gli strumenti del mestiere! Ecco quali sono gli assi nella manica di ogni cake designer.

Gli alleati indispensabili del cake design

Il primo strumento immancabile è certamente il tappetino in silicone. È antiaderente e consente di lavorare la pasta di zucchero senza che si attacchi al nostro consueto piano di lavoro. Per renderlo ancora più efficiente, possiamo cospargerlo inoltre di zucchero a velo. Un altro strumento per il cake design è decisamente il taglia dischi: ci propone un taglio preciso, netto e ci lascia una libera scelta per quanto riguarda le dimensioni.

Ovviamente, per decorare con facilità e comodità, abbiamo bisogno del piatto giratorta. Quest’ultimo è l’ideale per posizionare la torta e girarla a volontà… in modo tale da non dover girare noi intorno alla torta! Ma come facciamo a distendere la pasta di zucchero? Per farlo ci serve un altro attrezzo indispensabile per chi ama il cake design: un apposito mattarello.

Quelli di legno non sono il top, ma dobbiamo puntare su un utensile in silicone o in polietilene che, proprio come nel caso del tappetino, ci permette di stendere la pasta senza che si attacchi. È consigliabile averne uno dai 50 centimetri in su per le torte più grandi e uno da 25 centimetri per quelle più piccole.

Per stendere la pasta di zucchero sulla torta, senza pieghe né difetti, è necessario invece munirsi di uno Smoother. Come ci dice il suo nome, ci aiuta a rendere liscia la superfice del nostro dolce. Il modello angolare è l’ideale per una perfetta stesura sulle torte rettangolari o quadrate.

Gli strumenti che danno il via libera alla creatività

Oltre agli “indispensabili”, abbiamo anche altri strumenti che possono migliorare le nostre attività di cake design, ovvero i modelling tools. Tra questi troviamo il Bone tool, perfetto per la realizzazione di decorazioni a forma di fiori e foglie, e il Ball tool, dalla forma arrotondata e indicato per creare forme tondeggianti, come ad esempio occhi di animali o bambole, oppure dei bellissimi petali.

Abbiamo a disposizione anche lo Star tool per le forme a stella e il Cone & Star tool, che ci propone elementi conici e adatti a vari tipi di decori. Per le linee e le scanalature, possiamo usare invece il Leaf Shaping tool, mentre per le forme simili alle conchiglie, lo Shell&Blade tool è l’ideale!

Infine, tra gli strumenti ad hoc per il cake design troviamo il Serrated tool, che ci consente di creare tratteggiature o persino delle cuciture per gli stupendi abiti che possiamo realizzare con la pasta di zucchero.

Il cake design può essere ancora più semplice e divertente

Per coloro che sono alle prime armi, che hanno poco tempo e/o che stanno imparando, esistono inoltre gli stampini ad espulsione, di varie misure e dalle molteplici forme. Come si usano? Dopo aver steso la pasta, possiamo inserirla nelle formine, fare una piccola pressione e premere il bottone per ottenere esattamente le decorazioni che volevamo.

In alternativa, possiamo contare sui mattarelli decorativi, che sono ovviamente ancora più facili da usare. Insomma, le possibilità sono moltissime e il cake design non ha limiti con la pasta di zucchero. Basta solamente scegliere gli strumenti giusti e assicurarsi che abbiano il marchio CE.

Buona decorazione!

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


nove − cinque =