Come conservare al meglio salumi ed affettati

salumi

I salumi e gli affettati sono la gioia e la delizia delle nostre tavole, tuttavia spesso si rende difficile poterli conservare al meglio rischiando di rovinarne gusto, profumo e qualità. Nonostante si tratti infatti di alimenti a lunga conservazione, è necessario comunque adottare dei metodi di conservazione efficaci.

La soluzione ideale è avere a disposizione tutto l’occorrente necessario ad una conservazione ottimale. Ti serviranno quindi: degli appositi contenitori in plastica per alimenti dotati di chiusura ermetica e vaschette o bustine per il sottovuoto.

Devi sapere anzitutto che i salumi affettati vanno consumati in tempi brevi affinché non perdano il gusto e la freschezza e per evitare delle alterazioni organolettiche dovute all’azione dell’ossidazione e dei batteri. Per tali ragioni è preferibile acquistarne piccole quantità alla volta e consumare questi prodotti in base alla tipologia entro e non oltre i quattro giorni, tre giorni se si parla di prosciutto cotto, più delicato.
In ogni caso, dovresti conservare qualsiasi tipo di affettato in frigorifero ad una temperatura non inferiore agli 8-9° C, possibilmente riponendolo all’interno di comode e pratiche vaschette o in dei contenitori dotati di chiusura ermetica, questo anche per evitare che assorba gli odori del frigorifero. Se vuoi prolungare i tempi di conservazione dei tuoi salumi puoi anche optare per delle vaschette o bustine sottovuoto, in modo da mantenere intatto il sapore. Anche in questo caso però devi conservare l’affettato sottovuoto in frigo e dovresti consumarlo entro la data di scadenza in genere indicata nell’etichetta fornita dal salumiere di fiducia. Una volta aperti vanno comunque consumati entro i tre giorni canonici. Per quanto concerne invece i salumi stagionati freschi sarebbe preferibile appenderli in ambienti freschi, ben arieggiati e lontano dall’umidità, facendo attenzione che non poggino alle pareti.

 

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


tredici − 12 =