Come creare le formine per scritte personalizzate e fai da te

formine per scritte personalizzate

Per personalizzare i tuoi piatti e renderli unici, a volte è necessario studiare qualche escamotage per creare delle formine. Queste ultime possono rivelarsi molto utili per la realizzazione delle scritte di auguri o d’amore da applicare sulle torte e non solo. Sarà molto semplice realizzarle e potrai scrivere quello che più ti piace, senza paura di sbagliare o di sbavare qualche lettera. Le formine per scritte personalizzate e fai da te potranno rivelarsi molto utili in cucina, andando ben oltre il cake design (che ovviamente dovresti fare con strumenti più professionali): con la tua fantasia potrai davvero fare di tutto e questo lo sai. Quindi, devi solo pensare e sfidarti nella creazione di qualcosa di unico. Sei pronto/a per farlo? Bene! Iniziamo con il nostro lavoretto di oggi…

Prepariamo le formine per scritte personalizzate

Per realizzare queste formine, e poi realizzare scritte personalizzate e fai da te per dolci e altro, servono pochi materiali. Ecco la tua breve lista:

– cartoncino (di qualsiasi colore o stampa, l’importante è che non sia troppo piccolo)
– forbici
– penna

Fatto! Con queste tre cose, avrai a disposizione tutto il necessario.

A questo punto, devi sapere che la preparazione delle formine per le scritte personalizzate è davvero molto semplice, come si può appunto supporre dal numero limitato di materiali necessari. Ma cosa devi fare per ottenere il tuo asso nella manica in ogni fase di decorazione di torte e altro?

Innanzitutto, devi prendere il cartoncino sul quale dovrai creare la tua scritta. Però, prima prendi bene le misure del piatto o della torta sulla quale vuoi apporre questa scritta personalizzata: la tua frase non deve essere più grande del piatto stesso… è ovvio! Dopodichè, potrai prendere la penna e iniziare a dare spazio alla tua fantasia. Puoi scrivere frasi d’amore, d’auguri o anche semplicemente il nome del festeggiato, se magari si tratta di un compleanno o di un festeggiamento dedicato a una persona in particolare.

Se sai disegnare (o se comunque te la cavi!), puoi fare anche un disegno che non sia troppo elaborato come un cuore o una stella. L’importante è che non ci siano dettagli troppo piccoli, poiché dopo aver scritto o disegnato, bisogna andare ritagliare la scritta: puoi scegliere se tagliarla internamente o esternamente, a seconda di come desideri che sia la scritta. Perciò, passa pure alla fase del taglio e… il gioco è fatto!

A quel punto, avrai ottenuto la tua formina e sarai pronto/a a decorare!

Potrai creare ogni volta delle formine per scritte personalizzate diverse e divertirti moltissimo. Per usarle al meglio, ti basterà posare le tue formine sul piatto o sul dolce che hai creato e, tenendole ben ferme, potrai spolverare la pietanza ad esempio con lo zucchero a velo o con il cacao. Se hai ritagliato la scritta internamente, dovrai riempire quello spazio. Se invece hai tagliato esternamente, dovrai decorare tutto il contorno della scritta.

Se temi che sia venuta troppo leggera e poco visibile, puoi fare una seconda volta la spolverata di zucchero a velo o cacao, facendo ben attenzione a non muovere la formina! In poco tempo, potrai creare tutte le scritte personalizzate che desideri e sbizzarrire la tua fantasia.  Per fare questo tipo di decorazione è ottima qualunque tipo di torta semplice o anche la torta tiramisù… da spolverare rigorosamente con il cacao! Quando sarai diventato/a più bravo/a, potrai passare a ingredienti ben più “complessi” dello zucchero a velo e del cacao! Quali? Questa è un’altra storia!

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


cinque × due =