Come eliminare le formiche dalla cucina con metodi naturali

Come eliminare le formiche dalla cucina con metodi naturali

La primavera è finalmente arrivata, l’aria è mite, il cielo  cristallino e tutti noi ci sentiamo rianimati .

Le nostre case, però di questi tempi, allo stesso tempo, si riempiono di spiacevoli ospiti: sto parlando delle formiche che non sono affatto facili da debellare .

Ne avrete sicuramente provate di tutti i colori, alcuni metodi funzionano altri meno, ma ciò che preoccupa, a volte,  è la tossicità di alcuni prodotti specie se in casa ci sono bimbi piccoli e/o animali . Per cui vi lascerò qualche metodo naturale per allontanare dalla nostra dimora e soprattutto dalla nostra cucina le formiche senza temere per la nostra salute e quella dei nostri cari .

Come primo metodo potremo provare col metodo del granturco (quello giallo per la polenta) .
Dovremo scoprire dove si annidano le formiche magari seguendo i loro percorsi e cospargere la zona col granturco, che essendo per loro attrattivo sarà trasportato nel formicaio .
C’è da dire che le formiche non lo digeriscono perché alimento molto ricco per loro e moriranno .
Dovremo, con questo metodo debellarle nel giro di qualche giorno.

Secondo metodo potrebbe essere quelle delle polveri ovvero bisognerebbe creare una polvere mischiando lo zucchero a velo con la borace, le formiche sarebbe attratte dallo zucchero perirebbero subito.

Oppure potremo cospargere porte e finestre di casa con oli essenziali che terrebbero lontano le formiche perché troppo forti per loro, ma in questo caso le allontaneremo solo .

No votes yet.
Please wait...