Come fare la fagiolata con le salsicce

Fagiolata

Oggi ci occupiamo di una ricetta davvero molto semplice da preparare, ma gustosa e ottima per una cena con pochi ingredienti. Vediamo quindi come fare la fagiolata con le salsicce. Abbiamo già visto come preparare una fagiolata semplice, oggi vogliamo scoprire una delle principali varianti. La preparazione di questa ricetta è molto semplice, occorrono poco più di 5 minuti, mentre la cottura è piuttosto lunga (circa un’ora e dieci minuti) ma allo stesso tempo, a parte doverla mescolare di tanto in tanto, non richiede particolari attenzioni. E poi, come vedremo, la ricetta della fagiolata prevede moltissime varianti, tutte adatte a soddisfare i diversi gusti.

Gli ingredienti

Per preparare una fagiolata per otto persone avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 750g di fagioli già cotti;
  • 400g di pancetta;
  • 250g di salsicce;
  • 200ml di passata di pomodoro;
  • 200ml di vino rosso;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 cipolla;
  • peperoncino q.b.;
  • sale q.b.;
  • olio extravergine d’oliva.

I fagioli

Per la preparazione della fagiolata, ovviamente, l’ingrediente principe sono i fagioli, uno dei legumi più noto e diffuso. Ne esistono diverse varietà e quelle più utilizzate e coltivate in Italia sono il borlotto e il cannellino. Tra le principali proprietà nutrizionali dei fagioli sono da registrare la presenza di proteine, fibre, vitamina C, carboidrati, potassio e acido fitico. Sono diversi i benefici per la salute dell’utilizzo dei fagioli nella propria alimentazione. Innanzitutto ci sono diversi studi che dimostrano come il consumo di fagioli sia, grazie alla presenza di proteine e fibre, correlato alla perdita di peso, soprattutto per quel che riguarda un minore rischio di sviluppare l’obesità. I fagioli sono ottimi anche per la prevenzione dalle malformazioni fetali e per prevenire il diabete.

La ricetta

Passiamo ora a preparare la nostra fagiolata con salsiccia. La prima cosa da fare è quella di prendere la salsiccia e di tagliarla a cubetti. Subito dopo prendiamo la cipolla e la tritiamo. Prendiamo quindi una pentola capiente e vi mettiamo un filo d’olio extravergine d’oliva, nel quale facciamo dorare l’aglio e la cipolla. Subito dopo aggiungiamo anche le salsicce sbriciolate e la pancetta che abbiamo tagliato a cubetti.

Dopo cinque minuti aggiungiamo anche il vino rosso e, una volta evaporato, la passata di pomodoro. Mescoliamo il tutto e poi aggiungiamo i fagioli. A questo punto riempiamo la padella con dell’acqua bollente, fino a ricoprire il tutto. Portiamo il fuoco a fiamma bassa e lasciamo cuocere per almeno un’ora, mescolando ogni tanto per completare la cottura.

Al termine aggiungiamo il sale e il peperoncino e a questo punto la fagiolata con salsiccia è pronta. Per servirla si può portare in tavola direttamente la pentola e servire utilizzando un mestolo. Per rendere ancora più gustosa la fagiolata è possibile aggiungere del pane appena bruschettato. Il risultato finale sarà straordinario.

Varianti alla ricetta

Noi di Creare in Cucina abbiamo già avuto modo di utilizzare questo legume per la preparazione della zuppa di cozze e fagioli, ma è possibile sfruttarlo anche per preparare tantissime altre varianti di fagiolata. Una delle più sfiziose e gustose è la fagiolata con funghi porcini, ma esistono anche altre celebri versioni, come quella alla brasiliana, quella alla messicana e quella alla piemontese. Nel caso della fagiolata brasiliana si utilizzano i fagioli neri secchi, la polpa di manzo e diversi tipi di carne, tra cui quella seca brasiliana. Nel caso della fagiolata piemontese, invece, la particolarità sta nell’utilizzo del cotechino. Per la fagiolata messicana si tratta della medesima ricetta della fagiolata con salsicce, con l’uso del vino bianco al posto di quello rosso e dell’uso più consistente del peperoncino (che però può essere regolato secondo i gusti).

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*