Come fare le crepes dolci e salate

fare le crepes

Buone in qualsiasi stagione, le crepes sono un piatto molto semplice e piuttosto rapido da preparare, sfizioso e gustoso, capace di risolvere i dubbi su cosa preparare per una cena con gli amici, sia come dolce che come antipasto o secondo, o come spuntino in qualsiasi ora della giornata. L’impasto di base delle crepes è lo stesso sia per quelle salate che per quelle dolci e per prepararle complessivamente ci vogliono circa cinquanta minuti, tra i 10 per la preparazione, i 30 di riposo dell’impasto e i 15 per la cottura. Vediamo come fare le crepes anche in una versione ultrarapida.

Dove nascono le crepes

Nonostante sulle origini delle crepes non ci sia molta certezza, la teoria più attendibile è quella che esse siano ‘figlie’ delle crespelle. Nel V secolo, infatti, per rifocillare i pellegrini giunti a Roma, il Papa Gelasio ne fece ordinare una grandissima quantità e i pellegrini francesi dell’epoca, quando tornarono nel loro Paese, diffusero la notizia di queste particolari frittate; da lì si diffusero rapidamente con il nome di crepes.

Gli ingredienti per le crepes

Ecco gli ingredienti per fare le crepes. Tali quantità si riferiscono a una media di 8 crepes.

  • 3 uova;
  • 250g di farina;
  • 500ml di latte intero;
  • burro.

Preparazione

Vediamo quindi passo passo come fare le crepes. Innanzitutto bisogna prendere una ciotola che abbia i bordi piuttosto alti, rompervi all’interno le uova, mescolare con la forchetta e nel frattempo aggiungere il latte continuando a mescolare fino a che i due ingredienti non si siano ben amalgamati.

Prendendo un colino e mettendolo sopra la ciotola, setacciare la farina e con una frusta mescolare in maniera piuttosto energica per far sì che si crei un composto omogeneo e soprattutto privo di grumi. È giunto il tempo di far riposare in frigorifero, per almeno 30 minuti, il composto appena realizzato. Per farlo è sufficiente coprire la ciotola con uno strato di pellicola alimentare trasparente.

Trascorsi questi 30 minuti bisogna dare una leggera mescolata all’impasto in modo che rinvenga. Nel frattempo bisogna scaldare una padella specifica per le crepes (si trovano tranquillamente a poco sia sui vari ecommerce che nei vari punti vendita) o in alternativa una padella antiaderente che abbia un diametro di almeno 18-22 cm. Prendendo il burro bisogna ungere il fondo della padella e appena giunta a temperatura si versi un mestolo dell’impasto all’interno della padella. Si faccia attenzione a non esagerare con la quantità; è sufficiente che l’impasto ricopri leggermente tutta la superficie.

Con lo strumento apposito per stendere le crepes (ma anche semplicemente muovendo la padella), bisogna distribuire l’impasto su tutta la superficie in maniera uniforme. Questa operazione, nonostante sia molto semplice, è molto delicata sia perché va fatta in maniera rapida (la pastella cuoce molto velocemente) sia perché bisogna evitare che il composto si raccolga tutto sui bordi della padella e non ne rimanga a sufficienza per una superficie uniforme.

Cuocendo a fuoco medio-basso, dopo circa 1 minuto, si formerà una doratura leggera e sarà possibile girare la crepes prendendola dai bordi (che nel frattempo si saranno sollevati). Dopo aver cotto per circa un altro minuto anche l’altro lato della crepes sarà pronta per essere condita, farcita e servita.

Si consiglia di conservare le crepes appena cotte una sopra l’altra su un piatto o sopra un tagliere, in modo che si mantengano morbide per essere poi farcite.

Versione rapida: le crepes in bottiglia

Abbiamo visto come fare le crepes con la ricetta tradizionale; esiste un’alternativa ancora più semplice e rapida (10 minuti di preparazione per 5 di cottura); ecco come funziona. Gli ingredienti per 6 persone sono:

  • 1 uovo;
  • 300ml di latte;
  • 150g di farina;
  • olio di semi;
  • 1 cucchiaio di zucchero (o un pizzico di sale per le crepes salate).

La preparazione delle crepe prevede l’utilizzo di una bottiglia di plastica da 1 litro (per la metà delle porzioni e degli ingredienti si può utilizzare anche una da mezzo litro) ed inserire tramite un imbuto, nell’ordine, i seguenti ingredienti: zucchero, farina (setacciata), latte, olio e l’uovo. Chiudere a questo punto la bottiglia e agitarla in maniera decisa per circa 2/3 minuti fino a quando gli ingredienti non saranno sufficientemente amalgamati tra loro. Mettere la bottiglia in frigo per 5 minuti e poi versare l’impasto nella padella come nella versione tradizionale. Per le crepes salate, infine, sostituire lo zucchero con un pizzico di sale.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*