Come pulire il frigo senza prodotti nocivi

Come pulire il frigorifero senza prodotti nocivi

Sicuramente sarà capitato anche a te di aprire il frigorifero e pensare che è davvero molto sporco! Ma come pulirlo senza utilizzare prodotti nocivi? I classici rimedi della nonna ti vengono incontro con prodotti naturalissimi che possiedi già nella dispensa e che faranno splendere e profumare nuovamente il tuo frigo.

Non ti resta che preparare tutto l’occorrente per cominciare la tua pulizia del frigo: acqua, aceto, detersivo per piatti e bicarbonato di sodio. Pochi e semplici elementi per un metodo naturale e veramente economico.

Prima di procedere con il lavoro di pulizia è necessario svuotare tutto il frigorifero da qualsiasi alimento e staccare la presa per evitare spiacevoli incidenti. Prendi del comune detersivo che solitamente usi per lavare i piatti e procedi con una prima passata. Subito dopo prendi una vaschetta e unisci acqua e aceto, suddivisi in quantità uguale, e procedi con una seconda passata in tutto il frigo senza tralasciare nessun angolo. Per concludere la pulizia asciuga bene tutta la superficie.

Nonostante l’accurata pulizia appena effettuata con questo metodo naturale ti accorgi però che il frigo continua ad avere un certo cattivo odore. Un rimedio altrettanto naturale esiste e fa proprio al caso tuo! In questo caso ti serve solo del bicarbonato di sodio che andrai a mettere in una parte del frigorifero in cui non può dare fastidio e dovrai solo ricordarti di cambiarlo almeno dopo un paio di mesi.

Lo stesso lavoro di pulizia puoi farlo con il congelatore, ma oltre a svuotarlo prima di cominciare, devi togliere prima tutto il ghiaccio e poi puoi cominciare a effettuare gli stessi passaggi che hai fatto per il frigo se è molto sporco, altrimenti basta passare un panno per farlo tornare a splendere. La pulizia va fatta almeno ogni 15 giorni in entrambi i casi!

 

Ancora nessun voto.
Please wait...