Come usare il dado per tante ricette

Come usare il dado

Dopo che abbiamo visto come fare il dado in casa, con tutti i vantaggi di questa scelta, vogliamo scoprire come mettere in pratica questo prodotto per preparare tantissime ricette gustose. Andremo a vedere come usare il dado da cucina per preparare 3 ricette con il dado di carne e tre ricette tipiche della cucina italiana con il dado vegetale.

Il dado è un prodotto che permette di realizzare ricette molto saporite in poco tempo rendendo molto più semplice la vita di chi si deve occupare tutti i giorni di preparare piatti sempre nuovi. Con il dado fatto in casa è anche possibile preparare in maniera semplice delle ricette che apparentemente risultano difficili. L’utilizzo del dado permette una grande versatilità in cucina, che dà la possibilità di preparare sia primi piatti, ma anche secondi e contorni, sia di carne che di pesce.

Scopriamo alcune delle migliori ricette che possiamo preparare utilizzando il dado, sia vegetale che di carne.

Le migliori ricette con il dado

Gli arancini

Ottimi sia come secondo e come contorno, ma anche spettacolari per un aperitivo o un dopocena con gli amici; vediamo come preparare gli arancini. Avremo bisogno di 4 dadi vegetali, di 1kg di riso, 150g di burro, 2 litri d’acqua, della farina e del pangrattato. Prendiamo una pentola e vi versiamo dentro l’acqua, il burro e i dati e facciamo bollire il tutto. Quando l’acqua inizia a bollire versiamo nella pentola anche il riso e mescoliamo fino a quando non si asciuga tutta l’acqua. Lasciamo intiepidire il riso per poi maneggiarlo in modo da prenderlo in mano e modellarlo per poi passarlo nella colla di farina (da preparare a parte) e riempirlo (qui potrete sbizzarrirvi). Una volta pronti li passiamo nel pangrattato e li facciamo friggere per poi servirli ancora caldi e gustosi.

Il brodo

Forse il principe delle ricette con il dado vegetale: il brodo. È semplicissimo da preparare e avremo bisogno di due litri d’acqua, 200g di cipolle, 200g di carote, 150g di sedano, 150g di pomodori, sale e pepe nero in grani. Per la preparazione puliamo le verdure e le mettiamo a cuocere in una pentola piena d’acqua aggiungendo anche il pepe e il dado. Portiamo tutto a bollore per poi lasciar riposare il tutto per un’ora circa. In questo caso, in base alle preferenze, al posto di quello vegetale si può utilizzare anche il dado di carne fatto in casa, che rimane un’ottima variante per una ricetta semplice, sana e gustosa.

Le patate al forno

Un ottimo contorno da preparare con il dado vegetale fatto in casa è quello delle patate al forno. Gli ingredienti necessari sono, oltre al dado, 500g di patate, olio, sale e rosmarino. La prima cosa da fare è prendere una pentola e metterci a bollire l’acqua con il dado. Nel frattempo puliamo e tagliamo le patate a cubetti, le facciamo cuocere brevemente nella pentola e quando pronte le scoliamo. Una volta raffreddate le condiamo con sale, olio e rosmarino per poi trasferirle in forno per circa 45 minuti a una temperatura di 180°.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*