Insalata di songino e carciofi

Insalata di songino e carciofi

Per tutti gli amanti della cucina vegetariana, ma anche per coloro che sono alla ricerca di piatti sani e nutrienti, quello che ci vuole è una fresca e gustosa insalata di songino e carciofi. Questo è infatti il piatto ideale per un pranzo ricco di vitamine, ferro e calcio. Ecco come prepararlo e perché.

La dieta dell’insalata

Tra le cosiddette diete veloci, quelle che prevedono l’utilizzo delle insalate, anche abbondanti e variegate, sono tra le più apprezzate e diffuse. Le insalate offrono un mix di vantaggi: innanzitutto sono semplicissime e velocissime da preparare, sono molto nutrienti, gustose, sane e possono essere utilizzate anche per pasti da consumare fuori casa, riuscendo così a mantenere un’alimentazione corretta anche non mangiando a casa. Per quanto meno controllabili rispetto a quelle preparate in casa, anche recandosi in una mensa o in una tavola calda è possibile prendere un’insalata preservando il proprio organismo senza rinunciare al mangiare in compagnia di colleghi e amici.

L’utilizzo dell’insalata nelle diete per dimagrire è quindi sicuramente una scelta vincente, soprattutto perché le verdure sono ricche di acqua e fibre; con il loro consumo si riesce ad idratare l’organismo, che è un aspetto sempre fondamentale in ogni stagione (non solo quelle più calde) e imprescindibile per l’organismo. La bontà delle insalate è legata anche al condimento. Sono da evitare, per non vanificare tutta la genuinità di queste verdure, i condimenti grassi, piuttosto orientarsi verso olio extravergine d’oliva, limone, aceto di mele e spezie come il prezzemolo, il rosmarino, il pepe o l’origano.

L’altro grande aspetto da considerare riguarda la varietà delle verdure che si possono utilizzare nel preparare le insalate. Nella nostra insalata di songino e carciofi utilizzeremo, appunto, il songino, ma oltre a questo ci sono la lattuga, il lattughino, la rucola e moltissime altre verdure da utilizzare, ognuna con proprietà nutrizionali straordinarie che danno la possibilità di variare nel gusto, ma anche nei benefici al proprio organismo. Il consiglio è quello di utilizzare verdure sempre diverse e di stagione, per sfruttare la loro freschezza e bontà.

Gli ingredienti

Per preparare l’insalata di songino e carciofi avremo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 200 g. di songino fresco;
  • 4 cuori di carciofi;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 2 cucchiai di maionese;
  • 2 cucchiai di yogurt;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1/2 limone;
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.

La preparazione

Prepariamo sul nostro tavolo di cucina tutti gli ingredienti necessari e procediamo lavando in modo accurato il songino, magari con l’aggiunta di un pizzico di bicarbonato, facendolo sgocciolare bene per poi metterlo nell’insalatiera.

Prendiamo quindi i carciofi e li puliamo a fondo fino ad arrivare al cuore, assicurandoci di togliere anche quella piccola “barba” interna. Poi iniziamo a tagliarli con cura fino ad ottenere delle striscioline sottili.

Con il frullatore possiamo preparare la crema che sarà il condimento finale della nostra insalata. Vanno frullati insieme tutti gli altri ingredienti: il prezzemolo, la maionese, l’aglio, scorza e succo di limone, lo yogurt, l’olio, il sale e il pepe. Una volta ottenuta una crema squisita, questa andrà mescolata all’insalata e ai carciofi, per ottenere un piatto davvero gustoso e pronto per essere mangiato.

Se invece vogliamo preparare un’insalata ancora più ricca e proteica, possiamo anche aggiungere alla fine un uovo sodo tagliato a fettine, oppure completare con delle scagliette di parmigiano reggiano, per un gusto più deciso!

Il songino

Nel preparare la nostra insalata di songino e carciofi abbiamo utilizzato questa verdura, nota anche con il nome di valeriana o soncino, ottima a livello nutrizionale per il nostro organismo, capace di offrire importanti proprietà benefiche. Il songino è composto da vitamina C, vitamina E, acido folico, sali minerali (potassio, ferro e fosforo) e fibre. Tra le proprietà benefiche del songino troviamo quelle depurative, leggermente lassative, rimineralizzanti e digestive. Come si può vedere sono tanti i benefici di questa verdura, che si consiglia di conservare fresca e appena raccolta, in quanto non ha una durata molto lunga.

Nonostante il nome simile, il songino non ha le stesse proprietà tranquillanti della valeriana utilizzata per i trattamenti di fitoterapia. Fanno parte della stessa famiglia, ma si tratta di due piante molto differenti tra loro e con importanti differenze anche dal punto di vista benefico e nutrizionale.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


quattro × 5 =