L’Antica Osteria Pisano

Fondata nel 1947, L’Antica Osteria Pisano di Napoli è una trattoria storica, giunta alla seconda generazione di proprietari e passata dalla cucina al carbone a quella moderna. Inizialmente, infatti, si vendevano vini e olii e si poteva mangiare qualcosa per fermare lo stomaco (in dialetto, “soppontare”) mentre si beveva il vino e, nella mattinata o dopo pranzo, si consumava ‘o decimo ‘e marsala o vermùt’, unità di misura in uso dalla fine dell’800, pari ad un bicchierino.

Negli anni, l’Osteria è naturalmente cambiata ma è rimasta inalterata la genuinità e l’attenzione verso la tipicità di materie prime e ricette. “La cucina migliore è quella più semplice”, ama ripetere Gennaro Pisano, che punta moltissimo sul rapporto qualità/prezzo

carne è quella delle macellerie del rione affianco mentre il pane si prende dal vicino Borgo Sant’Antonio. I piatti sono tradizionali e tipici rivisitati in chiave moderna. Si parte dal baccalà arrosto, con un sughetto agrodolce con aglio, olio, peperoncino, uva sultanina e pinoli, per arrivare ai ravioli con ricotta fresca, pesce spada, pomodorini, mandorle e crema di melanzana affumicata. Un’altra chicca? Il tortino di ricotta di bufala con salmone affumicato, mandorla e aceto glassato.

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...