Pasta allo zafferano, come cucinare le farfalle in giallo

farfalle allo zafferano

La ricetta che sto per mostrarti è un primo piatto di pasta molto gustoso che anche i più piccini adoreranno: le farfalle allo zafferano.

Oltre ad avere un inconfondibile sapore dovuto allo zafferano, è anche molto facile e veloce da preparare. Per aggiungere un tocco speciale, si può accompagnare con un vino bianco leggero.

Ingredienti:

  • 300 gr. di pasta formato farfalle
  • 150 ml di panna fresca da cucina
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 cipolla
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • 150 gr pancetta affumicata a dadini
  • Olio extra vergine d’oliva

 

Procedimento:

Riempi una pentola con abbondante acqua salata e mettila sul fuoco. Porta l’acqua ad ebollizione e metti a cuocere le farfalle. Mentre si cuoce la pasta, trita finemente la cipolla e falla dorare leggermente in una padella antiaderente in cui avrai versato due cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Unisci la pancetta tagliata a dadini e falla insaporire.

A questo punto versa la panna nel soffritto e aggiungi il sale; riscalda per qualche minuto, per fare in modo che il sugo si restringa un po’. A fuoco spento incorpora il parmigiano grattugiato e lo zafferano stemperato in un paio di cucchiai di acqua di cottura; mescola vigorosamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Nel frattempo scola le farfalle al dente e falle saltare nella padella con la panna e lo zafferano, avendo cura di amalgamare bene gli ingredienti per fare in modo che lo zafferano colori la pasta uniformemente.

Regola di sale e cospargi con una spolverata di pepe. Impiatta le farfalle in giallo e servi subito con una grattugiata di parmigiano.

 

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*