Per Natale (e non solo), ecco un centrotavola fatto in casa

centrotavola fatto in casa

Quando prepariamo la tavola per una cena o allestiamo un buffet per una festa, è importante predisporre un centrotavola che catturi lo sguardo, conferendo eleganza e stile. Realizzare un centrotavola fatto in casa non è difficile: bastano un pizzico di creatività e comunissimi materiali, che magari abbiamo già a disposizione. Che ne dici, allora, di creare qualcosa di unico utilizzando delle mele? Si tratta di un’idea facile da realizzare, ma di grande effetto.

Con l’arrivo delle vacanze di Natale e delle festività da festeggiare in famiglia, un centrotavola speciale ci vuole proprio! Sì, è a dir poco necessario, non credi? Inoltre, può rivelarsi un ottimo modo per passare del tempo di qualità con i nostri figli e/o nipoti, e con tutti i piccoletti della famiglia. Fare qualche lavoretto in casa e per di più in compagnia, aiuta a scaricare lo stress, a rilassarsi, a dimenticarsi dei problemi e a rafforzare i rapporti con le persone che amiamo! Quindi, che dire di più: sei pronto/a per iniziare?

Per realizzare il centrotavola ti serviranno

  • 10 mele rosse, possibilmente di uguale misura
  • 10 candele piccole (del tipo dei lumini con lo stoppino che vanno nelle lucerne)
  • Nastro colorato
  • Un coltellino
  • Qualche ramo di edera

Una volta posizionato tutto l’occorrente sul piano che hai scelto per il tuo centrotavola fatto in casa, inizia
a lavare con cura le mele. Poi, con un panno morbido, strofinale finché non saranno diventate belle lucide!
Ora metti una candela sulla sommità di ogni mela e tracciane il contorno con una penna. Quindi, con il coltellino scava la parte superiore di ogni mela, seguendo il contorno tracciato dalla penna e intagliandole con delicatezza.

Quando avrai scavato ogni mela, inserisci su ognuna una candela. Disponi ora le mele su un piatto da portata o una bella ciotola di vetro, e completa la decorazione adagiando tutt’intorno i rami di edera. Se vuoi, puoi decorare ciascuna mela, legandovi attorno un nastrino.

Un’altra interessante idea: invece del centrotavola, ecco degli originali segnaposto!

Se invece del centrotavola fatto in casa preferisci arricchire la tua tavola con dei segnaposto originali e personalizzati, puoi fare in questo modo: colloca ogni mela con la sua candela su un piattino, infiocchettala con un nastrino e circondala con un rametto di edera. Disponi poi, appoggiato a ciascuna mela, un bigliettino con il nome del commensale… Ed ecco che, con un minimo impiego di tempo e semplici materiali avrai creato qualcosa di unico per decorare la tua casa in un giorno speciale!

Naturalmente, per Natale è consigliabile preferire delle belle mele rosse e, dopo averle usate, si può sempre recuperare la mela e mangiarla: di certo non vogliamo buttarle. Ovviamente, non dimenticarti che si possono usare le mele finte (di plastica o polistirolo), che potrai decorare con brillantini e nastri colorati, senza rimorsi e senza sprecare nulla. I bambini saranno molto più felici all’idea di poter “pasticciare” un po’ di più!

Se conserverai bene i tuoi centrotavola fatti in casa e/o i segnaposti, potrai riutilizzarli anche l’anno prossimo, sempre per Natale… ma nessuno ti vieta di usarli tutte le volte che ne avrai voglia!

 

 

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


nove + uno =