Polpettine tonno e ricotta: gusto e leggerezza in tavola

polpettine tonno e ricotta

La cremosa bontà della ricotta si sposa amabilmente a tavola con il tonno, un interessante condensato di fosforo, potassio, ma anche ferro e calcio. Abbinare i due ingredienti consente di dare vita ad un secondo piatto gustoso e veloce da preparare.

Parliamo delle polpettine tonno e ricotta ideali da consumare in ogni stagione dell’anno in versione fredda o ancora calde, appena cucinate. Sono l’ideale da gustare a casa oppure possono regalare un tocco in più al menù delle gite domenicali in campagna o al mare. In realtà rappresentano anche un’originale alternativa al classico aperitivo, se realizzate in piccola scala e abbinate ad un cocktail  fresco e colorato.

A caratterizzare la ricetta è la leggerezza del risultato finale grazie alla cottura messa a punto direttamente in forno. Evitando di saltarle in padella con l’olio le polpettine risulteranno più leggere e digeribili. La ricetta delle polpettine tonno e ricotta è decisamente semplice e veloce da preparare ed è al contempo una ricetta dal costo decisamente basso.

 

Gli ingredienti:

Partiamo dalla dose e dagli ingredienti per quattro persone:

  • 300 grammi di ricotta
  • 300 grammi di tonno sott’olio
  • 1 uovo
  • 40 grammi di parmigiano reggiano
  • 50 grammi di pane grattugiato
  • la scorza di un limone
  • sale e pepe a piacere.

 

Come preparare la ricetta

Il primo passo prevede di inserire in un contenitore la ricotta e il tonno in abbinata all’uovo, al parmigiano, ad una parte di pan grattato e alla scorza di limone.

Il composto così ottenuto deve essere amalgamato per bene, evitando la creazione di grumi. A quel punto diviso per piccole porzioni dovrà essere modellato per ottenere tutte una serie di polpette tondeggianti da passarsi nel pangrattato, che ne farà una croccante copertura. La grandezza della polpetta varia a seconda del gusto personale.

Nel frattempo preparate la teglia, che le ospiterà per la cottura.

Adagiate sulla teglia un foglio di carta da forno e ponete le polpettine in fila ben allineate nel tegame, assicurandosi di ungerle  con un po’ di olio.

A quel punto si passa alla cottura.

É necessario infornare la teglia nel forno già caldo e far cuocere per circa 30 minuti ad una temperatura che si attesta sui 180° C. A metà cottura togliete il tegame dal forno e girate le polpettine sull’altro lato. Le polpettine dovranno essere nuovamente unte con un filo d’olio e ripassate in forno per ultimare la cottura.

Al termine dei 30 minuti toglietele dal forno. Come detto sarà possibile assaporarle calde, tiepide ma sono ottime anche a temperatura ambiente.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*