Porridge di zucca speziata con mele caramellate e noci pecan

Porridge di zucca speziata

 

Il bello di essere uno dei travel blogger più influenti  è quello di visitare posti poco conosciuti e quindi di assaggiare le specialità gastronomiche di tutto il mondo. Durante un mio viaggio ho assaggiato questo porridge e volevo condividere con voi la ricetta.

Questa zuppa di zucca speziata con mele caramellate e noci pecan è perfetta per la prima colazione autunnale. Quando è ancora calda è bello sentire il profumo, della cannella, della vaniglia, della noce moscata e zenzero che si fondono perfettamente con la purea di zucca e zucchero di cocco per creare la felicità in una ciotola!

 

Ingredienti per il porridge

  • 80 gr di avena
  • 100 ml di latte di riso integrale
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • ½ cucchiaino di zenzero in polvere
  • 5 cucchiai di purea di zucca
  • 2 cucchiaini di zucchero di cocco

 

Ingredienti per i condimenti:

  • 1 mela
  • 1 cucchiaino di olio di cocco
  • 1 cucchiaino di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 40 gr di noci pecan

 

Procedimento:

Per preparare il purè di zucca, basta sbucciare la zucca, più o meno tagliare in pezzi e vapore per 25 minuti a fuoco lento. Poi inserite il tutto in un robot da cucina fino a quando non è tutto ben amalgamato.
Per preparare il condimento, sbucciate e tagliate le mele. Cuocere le mele e noci pecan con l’olio di cocco, acero e cannella in una padella per circa 10 minuti, fino a quando le mele sono morbide, ma ancora mantengono la loro forma se toccate con le mani.
A questo punto, mettete l’avena in una casseruola con 200 ml di acqua e latte di riso marrone, mettere la pentola su un fornello e cuocere per 4 minuti, mescolando continuamente. Aggiungere le spezie, purea di zucca e noce di cocco zucchero e cuocere per un altro minuto.

Siete quindi pronti per servire il tutto ai vostri amici che resteranno felicemente sorpresi dalla bontà di questo piatto.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


3 × tre =