Preparazione con la carne macinata: un semplice ragù

ragù

Questa ricetta è fatta per una preparazione essenziale nella cucina italiana e tanto amata all’estero: il sugo! Anche se sembra scontato spiegare come si prepara, vediamo insieme passo dopo passo come come si prepara il sugo con carne macinata: prepariamo quindi un semplicissimo ragù. Prepara gli ingredienti e… Buon divertimento e buon appetito!

Ingredienti per due persone

  • 200 gr.di carne bovina macinata
  • olio extravergine d’oliva
  • qualche spicchio di cipolla bionda, rossa e di aglio o scalogno
  • 1 barattolo di passata di pomodori
  • 1 bicchierino di vino
  • 1 foglia d’alloro o basilico
  • 1 pizzico di sale oppure un cucchiaino

Preparazione del ragù

Prendi una casseruola abbastanza alta, a seconda della quantità di sugo con carne macinata che vuoi preparare. Per due persone, utilizzeremo una pentola con i bordi da 10/15 cm di altezza.

Versa un filo d’olio extravergine di oliva e quando sarà ben caldo, fai soffriggere l’aglio e la cipolla (oppure l’uno o l’altro) tagliati a fettine sottili, mantenendo una fiamma bassa. Quando assumeranno un colorito dorato e saranno appassiti, potrai togliere la casseruola dal fuoco.

Aggiungi ora il macinato (o qualsiasi altro tipo di carne tu voglia utilizzare per fare il sugo) e fai soffriggere la carne per almeno cinque minuti, mescolando spesso per non far sì che si attacchi al fondo della pentola. Alza un po’ la fiamma e aggiungi il vino, facendo attenzione ad un’eventuale fiammata in pieno stile flambè: è normale.

Riprendi subito a mescolare e aggiungi un pizzico di sale, poiché già la carne sfumata col vino sarà molto saporita. Quando la carne sarà ben soffritta e avrà un colore uniforme e pallido, versa il barattolo (o mezzo barattolo, per una persona) di sugo o pelati. Unisci mezzo bicchiere d’acqua e le spezie con le quali vuoi aromatizzare il tuo semplice e  un po’ personalizzato ragù, prezzemolo e basilico in primis. Lascia cuocere coprendo parzialmente con un coperchio, fino al ritirarsi dell’acqua.

 

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*