Ricetta colomba pasquale

Ricetta colomba pasquale

Proseguiamo il nostro viaggio verso le ricette pasquali, dopo aver visto come fare la pizza pasquale al formaggio e le uova al cioccolato vediamo ora la ricetta per preparare la colomba pasquale. Le festività pasquali sono, per tradizione, segnate da alcuni piatti tipici e la colomba è uno di questi.

In commercio la produzione industriale ne offre diverse varianti, da quelle più semplici a quelle più particolari, decorate e soprattutto ripiene. Noi vedremo in questa ricetta come prepararla da noi sia per gustarla in famiglia o con i propri ospiti o per portarla quando siamo invitati a pranzo o cena; facendo una grande figura presentandoci con un dolce uscito direttamente dalle nostre mani. Vediamo quello di cui avremo bisogno per la ricetta della colomba pasquale.

Gli ingredienti

Per preparare la colomba pasquale dovremo munirci dei seguenti ingredienti. Per comodità li dividiamo in tre gruppi, ovvero quelli relativi alla colomba vera e propria, quelli per la glassa e, infine, quelli per l’aroma.

Ingredienti per la colomba

  • 550g di farina;
  • 20g di lievito di birra;
  • 50g di latte;
  • 150g di zucchero semolato;
  • 140g d’acqua tiepida;
  • 150g di burro;
  • 70g di canditi;
  • 2 uova;
  • 5g di sale.

Ingredienti per la glassa

  • 75g di zucchero semolato;
  • 30g di albume d’uovo;
  • 20g di mandorle (con la pelle);
  • mandorle intere qn;
  • granella di zucchero qb;
  • 1 cucchiaio di liquore (a scelta).

Ingredienti per l’aroma

  • 1 scorza d’arancia;
  • 1 scorza di limone;
  • 2 cucchiai di Marsala;
  • 1 baccello di vaniglia

La preparazione

La preparazione della colomba pasquale non è tra quelle più semplici, ma nemmeno impossibile. Per prepararla avremo bisogno di un tempo di circa due ore alle quali aggiungere 5 ore per la lievitazione e altri 45 minuti per la cottura.

All’interno di una ciotola con il latte versiamo il lievito, quindi la farina e mescoliamo il composto. Copriamo la ciotola con una pellicola e lasciamo riposare al caldo per circa un’ora in modo che l’impasto raddoppi il proprio volume. Trascorsa l’ora di lievitazione facciamo sgonfiare l’impasto mescolandolo utilizzando una spatola. Quindi aggiungiamo l’acqua tiepida e 100g di farina per poi mescolare il tutto, coprire con la pellicola e lasciar riposare per un’altra ora.

Mettiamo ora l’impasto all’interno dell’impastatrice e versiamo anche la farina e i 50g di zucchero. Impastiamo quindi per circa 3 minuti aggiungendo poi il burro a dadini un poco alla volta. Una volta ottenuto un impasto abbastanza elastico lo riponiamo in una ciotola dove resterà coperto dalla pellicola per un’altra ora.

Trascorso il tempo riprendiamo l’impasto, lo mettiamo nuovamente nell’impastatrice e versiamo 250g di farina e il rimanente zucchero per poi aggiungere le uova aspettando che ognuna venga assorbita all’interno dell’impasto prima di aggiungere l’altra. A parte prepariamo l’aroma mescolando le scorze di limone e arancia al vino dolce e ai semi di vaniglia.

Ritorniamo sull’impasto e aggiungiamo uno alla volta la rimanenza del burro fatto a dadini, quindi il sale e poi gli aromi. Impastiamo il tutto per una decina di minuti per poi riporlo per un’altra ora coperto con la pellicola.

Prendiamo nuovamente l’impasto e lo allarghiamo con le mani su una spianatoia. Distribuiamo quindi i canditi e lavoriamo energicamente tutto l’impasto; quindi facciamo una palla e lo riponiamo ancora una volta in una ciotola per un’altra ora di riposo.

Dopo questo tempo dividiamo a metà l’impasto e dividiamo nuovamente a metà una delle due parti, in modo da avere il corpo centrale della colomba e le due parti laterali. Prendiamo lo stampo per la colomba e vi posizioniamo dentro le parti dell’impasto, copriamo il tutto e lasciamo lievitare fino a quando l’impasto non raggiunga quasi il bordo dello stampo.

A questo punto ci occupiamo della glassa: frulliamo in un mixer lo zucchero e le mandorle per ottenere una polvere molto fina. Montiamo quindi l’albume al quale aggiungeremo lentamente la polvere che abbiamo creato. Montiamo il tutto per circa 5 minuti e alla fine aggiungiamo il liquore.

Scaldiamo il forno a 180°, quindi spalmiamo la glassa sulla colomba, aggiungiamo la granella e le mandorle e poi facciamo cuocere; durante i primi 20 minuti apriamo lo sportello del forno ogni 5 minuti per far uscire il vapore e poi terminiamo la cottura per altri 20 minuti a 160°.

Terminata la cottura facciamo raffreddare la nostra colomba pasquale a testa in giù o sopra una gratella. Ora è pronta e possiamo servirla e gustarla. Se conservata all’interno di un sacchetto ermetico la colomba manterrà tutta la sua morbidezza e freschezza per almeno 3-4 giorni.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*