Ricetta del torrone: il dolce di Natale

Torrone di Naatale

L’approssimarsi delle feste di Natale evoca un’atmosfera unica, fatta di colori, suoni e immagini caratteristiche, ma anche e soprattutto di sapori tipici di questo periodo. E tra i dolci tipici del Natale non possiamo certo tacere del torrone al cioccolato, motivo per cui vogliamo scoprire come fare il torrone in casa per poterlo personalizzare secondo i propri desideri e gustare nelle serate di festa in famiglia e con gli amici.

Le feste di Natale

Il torrone fatto in casa è solo una delle tante possibilità gastronomiche da preparare per il giorno di Natale, ma anche per qualche serata festosa da trascorrere con gli amici. Abbiamo già visto la ricetta del Panpepato e quella per preparare il pandoro farcito, ora vogliamo scoprire come fare il torrone. Avere la possibilità di fare dei dolci per Natale è un’ottima occasione, utile sia per preparare dolci fatti in casa e quindi sani e personalizzati con il tipo di ingredienti che più si preferiscono, ma anche un’elegante soluzione per ospitare gli amici in casa. Inoltre un dolce fatto in casa è un ottimo dono quando si viene invitati per cena o dopocena a casa di qualche amico. Infine non bisogna trascurare i dettagli: ecco quindi come preparare dei centrotavola a tema per decorare e addobbare anche la vostra tavola.

Gli ingredienti

Passiamo a vedere come si fa il torrone. La prima cosa di cui occuparci per la ricetta per fare il torrone in casa è vedere di quali e quanti ingredienti avremo bisogno. Ecco quali sono:

  • 250g di crema di nocciole (va bene anche la Nutella);
  • 200g di nocciole intere (senza pellicola);
  • 150g di cioccolato fondente (almeno al 52%);
  • 100g di cioccolato fondente (per la copertura);
  • 100g di cioccolato al latte.

In più dovremo dotarci di uno stampo della misura di almeno 20x10cm che abbia un’altezza di circa 4cm.

La preparazione

Vediamo ora come fare il torrone. La prima cosa da fare è quella di fondere i 100g di cioccolato fondente che utilizzeremo per la copertura. Per farlo possiamo procedere a bagnomaria oppure utilizzando il forno a microonde. Successivamente spennelliamo la base e i lati (fino a metà altezza) dello stampo e se questo non è in alluminio meglio mettere un foglio di carta fondo. A questo punto riponiamo il tutto in frigo e lo lasciamo solidificare.

Nel frattempo prendiamo gli altri tipi di cioccolato, li fondiamo insieme e vi aggiungiamo anche le nocciole. Mescoliamo il tutto con molta attenzione in modo che il cioccolato aderisca perfettamente sulla superficie delle nocciole. Aggiungiamo quindi la crema di nocciole e continuiamo a mescolare con attenzione.

Una volta terminata questa operazione riprendiamo lo stampo dal frigorifero e vi versiamo all’interno il composto che abbiamo appena preparato e lo distribuiamo in maniera omogenea, facendo attenzione che non si creino delle bolle d’aria. Una volta completata l’operazione mettiamo lo stampo nuovamente in frigo lasciandolo riposare per circa due ore.

A questo punto il torrone è pronto e non resta che gustarlo!

Variante rapida

Un’alternativa per preparare il torrone fatto in casa in maniera più rapida è quello di saltare la fase nella quale abbiamo spennellato con il cioccolato fondente il fondo e i bordi dello stampo. Queste operazioni servono per creare la superficie liscia del torrone; saltandola sia la parte superiore che quella inferiore diventano irregolari, ma il gusto rimane invariato e si guadagna del tempo.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*