Ricetta farfalle con panna e sugo al pomodoro

farfalle con panna

Le farfalle condite con panna e sugo al pomodoro sono un piatto delizioso e molto semplice, da preparare in poche mosse, e che piace molto soprattutto ai più piccoli per il suo gusto delicato: la panna unita al pomodoro crea una salsa squisitamente avvolgente, profumata, che colora le farfalle di rosa.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. di pasta formato farfalle
  • mezza scatola di pelati o salsa di pomodoro
  • 1 confezione di panna
  • 2 cucchiai di basilico tritato
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • sale e pepe q.b.

 

Procedimento:

Per preparare il sugo in cui tuffare le farfalle, prendi una padella e versa l’olio e il pomodoro, unendo il basilico tritato: ti suggerisco di utilizzare i pelati, morbidi e succosi, da sciogliere con una forchetta, o una polpa di pomodoro molto fine.
Fai insaporire la salsa per cinque minuti a fuoco stabile, e aggiungi la panna e il basilico tritato, continuando a cucinare il condimento finché non sarà cotta la pasta.

Nel frattempo, tuffa le farfalle nell’acqua bollente e salata, e cucinale finché non saranno al dente, per poi passarle nella padella del sugo, ancora grondanti: falle saltare con qualche cucchiaio di acqua di cottura a falle avvolgere bene dal sugo.
Ora è il momento di preparare i piatti con le tue farfalle delicatamente in rosa, da impreziosire con qualche foglia di basilico e un pomodorino crudo tagliato a forma di rosellina: la pasta è pronta, realizzata con pochissimi ingredienti gustosi, di impatto estetico allegro e dal gusto inconfondibile.

La panna è un alimento intramontabile in cucina, piace a tutti e riesce ad insaporire qualsiasi piatto: cremosa, avvolgente, ha un gusto delicato e dolce, che con la freschezza e l’acidità del pomodoro crea un contrasto piacevole ed interessante.
E’ un piatto pensato per la famiglia, per i bambini, ma è perfetto anche per una cena informale tra amici e colleghi, da cucinare assieme in completa praticità.

 

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


16 + 16 =