Ricetta pasta al forno alla siciliana

pasta al forno

Ogni regione ha le sue pietanze tipiche, e se avete imparato ad apprezzare la pasta al forno napoletana con ragù e polpettine (a proposito, vi invitiamo a provare la ricetta degli amici di Cucina Allweb360), allora dovete assolutamente provare a realizzare realizzare anche la pasta al forno siciliana che quanto a sapore, intensità e profumo non ha nulla da temere e si farà apprezzare da tutti i vostri commensali, grandi e piccini…tutti gusteranno  un piatto ricco, completo…un signor primo piatto! E allora scopriamo insieme gli ingredienti necessari e il procedimento per prepararla.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 gr. di rigatoni;
  • 500 gr. di melanzane;
  • 60 gr. di parmigiano reggiano;
  • 400 gr. di fiordilatte freschissimo;
  • 1/2 litro di passata di pomodoro;
  • basilico, sale, pepe, olio extravergine di oliva q.b.

Le dosi indicate sono per 4 persone… ma vi consigliamo di prepararne in più perché andrà a ruba!

 

Procedimento:

Prima di vedere come realizzare la pasta al forno siciliana, vi consigliamo di scegliere con cura gli ingredienti. Il successo di un piatto così gustoso non è solo nell’esecuzione della preparazione ma anche nella freschezza e nella genuinità delle materie prime. Basilico fresco e melanzane di stagione faranno la differenza e anche un fiordilatte  ricco e di giornata non potrà altro che impreziosire ulteriormente il vostro piatto rendendolo memorabile;

  1. Per prima cosa mondate le melanzane tagliandole a tocchetti e friggendole in olio caldo;
  2. Una volta ben dorate, scolatele per bene su un foglio di carta assorbente;
  3. In una ciotola tagliate il fiordilatte a dadini;
  4. Nel frattempo preparate anche il sugo con la passata di pomodoro, le foglie di basilico, olio e sale;
  5. Lessate la pasta al dente  e conditela con il sugo (non tutto), il parmigiano, il fiordilatte, le melanzane e aggiungete qualche altra foglia di basilico se vi piace l’aroma fresco che solo quest’erba mediterranea può dare;
  6. Regolate di sale e pepe;
  7. Versate la pasta in una teglia da forno a bordi alti, foderata di carta forno o sulla quale avrete versato del sugo;
  8. Coprite la pasta con il pomodoro rimasto e spolverizzate di parmigiano per il tocco finale;
  9. Fate cuocere per circa mezz’oretta a 200° e buon appetito!
No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*