Ricetta sbriciolata alle fragole

sbriciolata alle fragole

Un dolce molto buono, dal nome molto caratteristico e che evoca parte della preparazione; oggi vogliamo vedere come preparare la sbriciolata alle fragole. Un dolce molto sfizioso, adatto sia per una merenda che per un dolce da consumare dopo un pasto. La ricetta è molto semplice e richiede una preparazione di una ventina di minuti ai quali aggiungere una cottura di circa 30 minuti.

La cucina a portata di bambini

Cucinare è bello, farlo n compagnia può essere estremamente divertente. Farlo in compagnia dei bambini è uno spasso ma anche una grande opportunità educativa e di socializzazione. Come abbiamo già visto anche per la ricetta dei Crumble di kiwi, far scoprire ai bambini i vari ingredienti con i quali si preparano i dolci e come amalgamarli tra loro – coinvolgendoli anche – è un’esperienza davvero unica e molto affascinante. In questo modo oltre ad insegnargli il valore del cibo si ha l’opportunità di infondere una passione che magari può rivelarsi più di un semplice momento di svago in famiglia. I bambini hanno bisogno di essere stimolati nella fantasia e la cucina, con tutto il fascino che l’unione di diversi ingredienti permette, è forse una delle occasioni più belle, sane e anche buone che ci possano essere.

Gli ingredienti

Scopriamo quali sono gli ingredienti di cui avremo bisogno per preparare la nostra sbriciolata alle fragole. Queste quantità si riferiscono ad una tortiera che abbia un diametro di poco più di 20cm e si riferiscono alla preparazione, come vedremo, sia della crema che dell’impasto.

  • 400g di latte (intero);
  • 300g di fragole;
  • 220g di farina tipo 00;
  • 200g di farina di mais;
  • 230g di zucchero;
  • 50g di farina di mandorle;
  • 80g di burro freddo;
  • 15g di fecola di patate;
  • 1 scorza di limone;
  • 1 uovo;
  • 1 baccello di vaniglia;
  • 4 tuorli;
  • sale fino q.b.;
  • zucchero a velo q.b.

La preparazione

Per la nostra sbriciolata alle fragole iniziamo con il pulire le fragole e tagliarle a cubetti (in pezzi piuttosto grandi). Quindi prendiamo una padella antiaderente e vi mettiamo la scorza di limone grattugiata, lo zucchero e le fragole e facciamo saltare in padella per circa 5 minuti facendo attenzione a girarle spesso.

A questo punto prendiamo un pentolino e vi mettiamo il latte e il baccello di vaniglia portando a ebollizione. Quando il latte bolle togliamo il baccello. A parte uniamo lo zucchero, i tuorli, la fecola di patate e aggiungiamo anche un po’ di latte, mescolando con cura.

Uniamo le uova e il latte all’interno del pentolino e facciamo cuocere in modo che il composto diventi denso. Una volta pronto lo versiamo all’interno di una ciotola e lo lasciamo intiepidire coprendolo con una pellicola trasparente da cucina.

Possiamo ora occuparci della sbriciolata vera e propria. Prendiamo una ciotola e vi mettiamo la farina 00, quella di mais, quella di mandorle e infine lo zucchero. Prendiamo il burro dal frigo e lo tagliamo a cubetti, lo mettiamo nella ciotola e impastiamo “pizzicando” con le dita. Aggiungiamo successivamente anche il tuorlo e l’uovo intero. Continuiamo ad impastare facendolo in maniera piuttosto veloce per evitare che si scaldi in maniera eccessiva. Quando il composto è omogeneo ne prendiamo metà e lo spargiamo sul fondo della tortiera ricoperta dalla carta forno.

A questo punto distribuiamo anche le fragole e, aiutandoci con un cucchiaio, stendiamo la crema sopra le fragole per poi ricoprire con l’altra parte dell’impasto. Possiamo procedere alla cottura mettendo a riscaldare il forno statico a 180°, altrimenti a 160° se il forno è ventilato. Facciamo cuocere per circa 30 minuti (5 minuti in meno con il forno ventilato) e attendiamo pazientemente.

Quando la sbriciolata alle fragole è cotta la lasciamo intiepidire e la spostiamo su un piatto. Qui passiamo una spolverata di zucchero a velo e lasciamo raffreddare.

La sbriciolata alle fragole è pronta e non ci resta che servirla.

Le fragole

Un frutto come le fragole è davvero una delizia per il palato; sono tantissime le ricette che si possono preparare! Oltre alla sbriciolata alle fragole che abbiamo appena visto ricordiamo la classica torta alle fragole, ma anche tre ricette per servirle in ogni occasione. Con l’arrivo della primavera le fragole entrano di diritto in cucina per preparare tantissime ricette per tutti i gusti; ottime sia in famiglia che per deliziare i propri ospiti.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*