Ricetta spaghetti con i funghi

pasta coi funghi cardoncello

I funghi sono una vera prelibatezza della tavola, e chi li ama ne farebbe sempre delle grandi scorpacciate! Una varietà commestibile di fungo è il cardoncello, il cui sapore è talmente intenso che per farci un buon sughetto non è necessario aggiungere nessun altro ingrediente particolare. Eccoti la ricetta!

Ingredienti:

  • 500 gr di spaghetti n° 8
  • 500 gr di funghi cardoncelli freschi (o, in alternativa, essiccati)
  • 10 pomodorini di tipo ciliegino
  • 25 gr di burro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale q.b.

Procedimento:

Pulisci i funghi senza sciacquarli sotto l’acqua corrente, ma solo eliminando la terra in eccesso. Taglia il gambo nella parte terminale e separalo dal cappello, poi taglia i cardoncelli a fettine sottili. Se usi i funghi essiccati, mettili in ammollo per almeno mezz’ora.

In una padella ampia e bassa metti l’olio e poi fai soffriggere l’aglio triturato finemente. Quando l’aglio è dorato butta in padella i funghi, versaci sopra il mezzo bicchiere di vino bianco (scegline uno buono) e poi chiudi la pentola con il coperchio. Lascia cuocere per almeno un quarto d’ora.

Passato questo lasso di tempo, togli i funghi dalla padella, mantenendo il fondo di cottura, e metti al loro posto i pomodorini tagliati a metà e il prezzemolo tagliato. Lascia cuocere i pomodorini per trenta minuti, e a questo punto metti di nuovo in padella i funghi cardoncelli insieme ad un po’ d’acqua e al sale.

Il sugo deve cuocere per altri 45 minuti: nel frattempo porta ad ebollizione l’acqua, abbondantemente salata, e quando il sugo è quasi pronto butta gli spaghetti.

Falli cuocere al dente, poi scolali per bene e versali nella padella con i funghi. Aggiungi il burro e un altro po’ di prezzemolo tritato, salta tutto velocemente e servi in tavola.

 

Ancora nessun voto.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


due + 6 =