Rimedi naturali contro punture di api e vespe

rimedi naturali contro punture di api e vespe

Con l’arrivo della bella stagione è possibile essere punti da un’ape o una vespa.
Solitamente, la puntura di questi insetti provoca bruciore e arrossamento della parte, con conseguente fastidio.
Il disagio si può placare con dei rimedi naturali, provenienti dalla saggezza popolare delle nostre nonne.

Gli elementi che occorrono per alleviare i sintomi arrecati dalle punture di api e vespe, li puoi reperire facilmente in dispensa poiché si usano giornalmente in cucina per preparare le pietanze e manicaretti.

Il ghiaccio è un elemento validissimo e dovrai semplicemente prendere dei cubetti dal freezer, metterli in una borsa del ghiaccio, in un panno di cotone o in un’asciugami sottile ed applicarli sulla zona dolente per una ventina di minuti.

L’aceto è un altro rimedio naturale di grande efficacia per le punture di api e vespe e dopo aver imbevuto un fazzoletto con parte del liquido, dovrai applicarlo sulla zona interessata in modo da placare il bruciore e da neutralizzare il veleno dell’insetto.

Una fettina di limone, appoggiata sulla zona dolente, aiuterà ad alleviare il dolore in pochi minuti e grazie ai benefici di questo agrume, il gonfiore diminuirà notevolmente.
In alternativa, potrai premere il succo di mezzo limone in una tazzina e poi usare un batuffolo di cotone idrofilo imbevuto del succo dell’agrume.
Una volta appoggiato il batuffolo sulla zona gonfia ed arrossata, dovrai trattenerlo per pochi minuti senza strofinarlo.

La cipolla è un altro rimedio naturale dalle elevate virtù officinali e veniva usata anche in epoche molto antiche per placare il bruciore delle punture di api e vespe.
Ti servirà una cipolla che dovrai dividere a metà ed appoggiarne una parte sulla zona arrossata, fino al momento in cui si avvertirà sollievo.

Se in casa hai delle foglie di basilico, ricorda che quest’erba officinale contiene degli oli essenziali dalle molteplici virtù.
Dovrai tritare finemente 2/3 foglie ed applicarle sulla parte interessata.
Esse rilasceranno sostanze benefiche che arrecheranno sollievo alla zona sofferente.

Tra i tanti rimedi naturali, il bicarbonato di sodio è ritenuto un vero toccasana in caso di punture di api o vespe.
Lo potrai preparare facilmente aggiungendo in una tazzina, un cucchiaino di polvere ed uno di acqua e miscelare fino a quando non otterrai una cremina spalmabile.
Dovrai applicare il composto sulla zona arrossata e gonfia e lasciarla agire fino a quanto i sintomi non si saranno attenuati.

No votes yet.
Please wait...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*