Vini biodinamici Siciliani: il Frappato di Arianna Occhipinti

il Frappato di Arianna Occhipinti

Arianna Occhipinti è una viticoltrice di origine siciliana che più volte è finita sotto le luci della stampa nazionale per le sue scelte e le sue idee innovative che si sono rivelate nel tempo vincenti. I giornali che trattano di vino hanno esaltato come nonostante la giovane età, il coraggio anche in campo vinicolo paga.

Arianna è la nipote di Giusto Occhipinti, titolare dell’azienda COS che in Sicilia fonda le proprie radici. La giovane viticoltrice si è formata in enologia, oltre che nell’azienda di famiglia, studiando a Milano.

Dopo aver concluso il percorso di studi nel capoluogo lombardo, Arianna Occhipinti torna in Sicilia dove comincia la sua esperienza nel campo della viticoltura.
Tutto ha inizio nei due ettari di terreno votato alla viticoltura, dove Arianna sperimenta varie composizione di vini. L’idea che stava alla base del suo studio era quella di produrre vini con metodi non convenzionali, ovvero ritornando ad una produzione quanto più possibile naturale.

Per fare ciò è d’obbligo partire dalla conduzione del vigneto secondo i dettami della biodinamica, cioè senza l’utilizzo di alcun anticrittogrammico di origine chimica, senza utilizzare fertilizzanti o altri strumenti che si usano al giorno d’oggi in molte case vinicole. Seguendo i metodi tradizionali e ripescando antiche tecniche di vinificazione, i vini di Arianna fermentano senza lieviti chimici ma con l’aiuto di solilieviti naturali. Il vino che spicca in modo netto di questa produzione è il Frappato, un rosso ottenuto dalla vinificazione di uve frappato (una varietà autoctona siciliana) con metodi naturali. Il colore è rosso rubino, con un profumo corposo e complesso che fa godere degli odori naturali della Sicilia, come l’aroma di frutti di bosco e mirtilli. La bocca è sontuosa, caratterizzata da un pregiato tannino, che si chiude con un gusto che permane in bocca. Il grado alcolico è moderato, il che lo rende un vino dalla straordinaria piacevolezza.

No votes yet.
Please wait...